Sicurezza e Giustizia

Nanni BASSETTI

nanni_bassettiIl dott. Nanni Bassetti è laureato in Scienze dell’Informazione a Bari, ed è libero professionista specializzato in informatica forense. Ha collaborato come free-lance con molte riviste informatiche nazionali ed internazionali e come docente per molti corsi presso enti, scuole ed università ed ha scritto articoli divulgativi di programmazione, web usability, sicurezza informatica e computer forensics.

Ha lavorato come ausiliario di Polizia Giudiziaria e per alcune Procure della Repubblica e CTU/CTP per molte analisi forensi informatiche civili e penali. Consulente sulla sicurezza dati per l’adeguamento alle direttive del nuovo Codice inmateria di protezione dei dati personali D.lgs. 196/2003.

Iscritto all’albo dei C.T.U. presso il Tribunale di Bari. Consulente di parte civile per alcuni casi di risonanza nazionale.
Fondatore di CFI – Computer Forensics Italy la più grande community, di computer forensics, italiana (http://www.cfitaly.net).

Project manager di CAINE Linux Live Distro forense (http://www.caine-live.net/ ).
Curatore del sito http://scripts4cf.sf.net dedicato a software per la computer forensics.
Ha pubblicato “INTERNET WEB SECURITY -TUTTA LA VERITÀ SULLA SICUREZZA DEL WEB” nel 2004 con la Duke Editrice – ISBN: 8886460201
Pubblicato il libro “Indagini Digitali” –http://www.lulu.com/content/1356430

 


 

Articoli pubblicati

UN ESEMPIO PRATICO DI MEMORY FORENSICS CON L’OPEN SOURCE
di Nanni Bassetti (n.IV_MMXVI)
La memory forensics, ossia le indagini sul contenuto della memoria RAM di un dispositivo digitale come un computer, rappresentano una materia abbastanza complessa, infatti occorre conoscere molto bene come funzionano i processi ed il sistema operativo, al fine di comprendere cosa è in esecuzione e quali file sono coinvolti. In quest’articolo si tratterà un piccolo esempio di “malware hunting” (caccia al malware) per illustrare come con degli strumenti open source ed online, si può trovare il software maligno che infesta un computer, chiaramente è un percorso semplice per fini descrittivi e didattici, dato che scovare i malware e le loro varie declinazioni spesso è molto più complicato.
COME AFFRONTARE I “BIG DATA” NELLA DIGITAL FORENSICS
di Nanni Bassetti (n.II_MMXV)
L’aumento incontrollato di dati è diventato un ostacolo per gli investigatori informatici, che devono affrontare una corsa agli armamenti informatici per far fronte a questo tsunami digitale. Analisi di alcuni sistemi organizzativi che potrebbero aiutare a vincere questa battaglia.
I DATI TELEFONICI PER FINALITÀ GIUDIZIARIE NELLE APPLICAZIONI REALI
di Nanni Bassetti e Paolo Reale (n.III_MMXIV)
Overview dei dati che gli operatori telefonici possono fornire al fine di tracciare l’attività e la localizzazione dell’utente, ed un commento alle leggende “high tech” create nel tempo su essi.
ANALIZZARE DISPOSITIVI SENZA INTERFACCE O DISTRUTTI: LA “CHIP-OFF” FORENSICS
di Nanni Bassetti (n.I_MMXIV)
La tecnica d’indagine forense c.d “chip-off” rappresenta l’estremo tentativo di recuperare dati ed informazioni da un dispositivo, quasi sempre di tipo mobile (come ad es. il telefono cellulare, il tablet, la pendrive, il navigatore satellitare, l’unità GPS, la game console, il registratore digitale, ecc..), soprattutto quando non vi è modo di connettersi a causa della mancanza d’interfacce o perché il dispositivo è quasi totalmente distrutto.
IL FUTURO DELLA DIGITAL FORENSICS
di Nanni Bassetti (n.IV_MMXIII)
Nel futuro della Digital Forensics si cominciano a intravedere scure nubi, formate da ostacoli di non piccolo cabotaggio. Durante le vostre ricerche potrete imbattervi in alcuni di questi baubau della Digital Forensics, vere e proprie innovazioni tecnologiche e culturali, che potrebbero spazzar via tutto quello che finora si è cercato di consolidare.
GIUSTIZIA ED INFORMATICA FORENSE: PARTICOLARITÀ ED ECCEZIONI
di Nanni Bassetti e Paolo Reale (n.III_MMXIII)
Il Consulente Tecnico esperto in Digital Forensics si imbatte in situazioni di natura paradossale durante le operazioni eseguite su disposizione dell’autorita’ giudiziaria in materia civile e penale. Vediamone alcuni aspetti, come la mancanza dei requisiti richiesti a ricoprire tale ruolo e le tariffe relative alla sua remunerazione.

Translate »