Sicurezza e Giustizia

Numero I del MMXX

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail < 1 ' di lettura

 

Editoriale n.1 del 2020
di Giovanni Nazzaro (N. I_MMXX)
La lettera che inizia con quel “caro Charles” indirizzata al Presidente del Consiglio europeo non premette molto di politica, sembra quasi richiamare l’attenzione di un vecchio amico distratto da altre questioni.

 

LAWFUL INTERCEPTION

LE STANZE SEGRETE DELLA PROCURA. LA NUOVA DISCIPLINA DELL’ARCHIVIO DELLE INTERCETTAZIONI NELL’AMBITO DELL’ORGANIZZAZIONE DEL CIT
di Tommaso De Giovanni e Demetrio Cuzzocrea (N. I_MMXX)
Le sale intercettazioni sono i locali riservati della Procura dove vengono registrate e custodite le captazioni intercettate. All’interno di esse trova collocazione l’Archivio delle Intercettazioni ministeriale, disciplinato dall’art. 269 cpp e 89 bis disp.att. cpp.

 

TECHNOLOGY

LA LOCALIZZAZIONE NEI SERVIZI DI EMERGENZA. IL SISTEMA ADVANCED MOBILE LOCATION E LA SUA APPLICAZIONE
di Paolo Reale (n.I_MMXX)
In un precedente articolo pubblicato nel 2017, avevamo sinteticamente illustrato alcune delle modalità disponibili in Italia per consentire la localizzazione geografica delle utenze telefoniche. A distanza di anni quanto avevamo descritto come strumenti utili alla geolocalizzazione è rimasto pressoché immutato, anche se forse è presente una maggiore consapevolezza dell’impellente necessità di fare un deciso passo avanti. Una nazione moderna deve essere in grado di provvedere a questa esigenza: quella di consentire il soccorso tempestivo e preciso a chi ha si trova in condizioni di emergenza, e per diversi motivi non può o non sa come formulare la propria richiesta, in particolare non riesce a comunicare dove si stia trovando.

 

PRIVACY

RICHIESTA AL GARANTE PRIVACY ITALIANO UN’INDAGINE PER LA PRATICA DIFFUSA DELLA TRADUZIONE DELL’INDIRIZZO IP (NATting) DA PARTE DEGLI OPERATORI
di Armando Frallicciardi (n.I_MMXX)
Il 27 marzo 2018, il centro Hermes per la trasparenza e i diritti umani digitali, membro di EDRi, ha presentato una richiesta all'Autorità italiana per la protezione dei dati (DPA) per indagare sulla pratica diffusa della registrazione delle traduzioni degli indirizzi di rete (NAT) da parte della maggior parte degli operatori di telecomunicazioni.
GARANTE PRIVACY: SANZIONE MILIONARIA A TIM PER VIOLAZIONI REITERATE DELLA DISCIPLINA SUL TRATTAMENTO DEI DATI DEI CLIENTI
di Elena Bassoli (N. I_MMXX)
Il Garante privacy con provvedimento del 15 gennaio 2020 ha sanzionato TIM per oltre 27 milioni di euro per la rilevata illiceità del trattamento dei dati dei propri clienti sotto vari profili: per aver contattato clienti che avevano già espresso il “diniego” nonché quelli presenti in black list; per aver profilato numerazioni relative a soggetti “referenziati” in assenza di un idoneo consenso; per aver raccolto le informazioni mediante le applicazioni “My TIM”, “TIM Personal” e “TIM Smart Kid” in assenza di un idoneo consenso; per aver raccolto dati mediante i moduli di autocertificazione del possesso di linea prepagata in assenza di un idoneo consenso. Il trattamento dei dati personali effettuato da TIM risulta ancor più grave se si considera che la medesima Società è stata già destinataria anche in tempi recenti (2016 e 2017) di vari provvedimenti inibitori, prescrittivi e sanzionatori proprio con riguardo alla stessa tipologia di violazioni.
IL BILANCIAMENTO TRA I DIRITTI FONDAMENTALI ALLA RISERVATEZZA E ALLA PROTEZIONE DEI DATI E LE ESIGENZE DI GIUSTIZIA E DI SICUREZZA PUBBLICA NELLA DIRETTIVA 2002/58/CE
di Luigi Montuori (N. I_MMXX)
Tentiamo di verificare se la normativa nazionale dei Paesi membri dell’UE, che obbliga i fornitori di servizi di comunicazione a conservare una massa notevole di dati molto delicati, violi o meno la norma comunitaria.

 

GIURISPRUDENZA

LA DISCIPLINA DEL CONTRABBANDO DI TABACCHI LAVORATI ESTERI SI APPLICA ANCHE AI LIQUIDI DI SIGARETTE ELETTRONICHE
di Andrea Girella (N. I_MMXX)
Corte di Cassazione, Sezione III Penale, sentenza n. 3465 del 3.10.2019 e depositata il 28 gennaio 2020. La Terza sezione ha affermato che la disciplina penale in materia di contrabbando di tabacchi lavorati esteri di cui all’art. 291-bis, comma 2, d.P.R. n. 43 del 1973 trova applicazione, in forza dell’art. 62-quater, commi 1-bis e 7-bis, d.P.R. n. 504 del 1995, anche ai liquidi per sigarette elettroniche, secondo i criteri di equivalenza tra liquido da inalazione e tabacco lavorato estero determinati con provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, in forza dei quali 1 ml di prodotto liquido corrisponde a 5,63 sigarette convenzionali.

 

LEGGI E NORME

LA NUOVA LEGITTIMA DIFESA TRA ISTANZE PUNITIVE, TUTELA DELLA VITTIMA E GARANZIE COSTITUZIONALI
di Antonio Picarella (N. I_MMXX)
La legge n. 36/2019 rientra a pieno titolo in quella stagione di “riforme” inaugurata con il primo “Decreto sicurezza” e con la legge “Spazzacorrotti”, proseguita con la nuova disciplina sulla legittima difesa nel domicilio – oggetto della nostra indagine – e con il “decreto sicurezza bis” e culminata con il “codice rosso”. Trattasi di provvedimenti con i quali il legislatore ha tentato di fornire una risposta ad una crescente istanza securitaria, mediante la valorizzazione del ruolo sempre più centrale della vittima del reato da una parte, e un diffuso (e talvolta indiscriminato) inasprimento della risposta punitiva dall’altra. A distanza di quasi un anno dalla entrata in vigore della legge in esame, v’è da chiedersi se il fine di estendere oltremodo i confini della non punibilità di chi reagisce alle aggressioni nel domicilio abbia trovato conforto nella interpretazione di dottrina e giurisprudenza.

 

BALISTICA

LA BALISTICA DELLE INDAGINI SCIENTIFICHE (II parte)
di Francesco Grifa (N. I_MMXX)
Balistica interna ed esterna: il ciclo funzionale dell’arma. Tradizionalmente, la balistica forense si distingue in balistica interna e balistica esterna, che costituisce la base di partenza per le indagini di balistica terminale ed integra quelle di balistica interna. Prima parte (nel precedente numero): 1. Balistica interna, 2. Balistica esterna, 3. Balistica terminale, 4. Balistica lesionale: lesioni da arma da fuoco. Seconda parte (in questo numero): 5. Balistica comparativa: la banca dati I.B.I.S.