Sicurezza e Giustizia

Stefano MARIANI

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il dott. Stefano MARIANI, Psicologo, Psicoterapeuta psicoanalitico, esercita attività clinica e di ricerca all’interno del Centro Studi CSR del quale è Direttore Scientifico. Dal 2005 svolge attività di formazione in psicodiagnostica clinica e forense. Attualmente è Consigliere e Docente dell’Associazione Italiana di Psicologia Giuridica AIPG.

Dal 2004 al 2013 è stato componente del Gruppo di Psicologia Giuridica e della Commissione per la predisposizione dell’Albo dei Periti e dei Consulenti Tecnici presso i Tribunali per l’Ordine degli Psicologi del Lazio. Svolge attività di psicoterapeuta, di CT di Parte e di Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale Ordinario di Roma.

Collabora inoltre come CT Ausiliario con la Procura di Roma. Dal 2015 è Direttore Responsabile del Servizio di Psicologia Giuridica dell’Associazione per i Diritti e la Legalità “All Rights”.

 

 


Articoli pubblicati

LA RISARCIBILITÀ DEL DANNO NON PATRIMONIALE PER LA PAURA DI DOVER MORIRE. RISVOLTI PSICOLOGICO-GIURIDICI
di Stefano Mariani (n.I_MMXV)
Corte di Cassazione - sentenza n. 13537/2014. Nella valutazione psicologica del danno è necessario coniugare un’accurata descrizione della personalità dal punto di vista psicologico o psicopatologico, con le conseguenze che il fatto illecito ha determinato sugli stessi equilibri psichici del soggetto esaminato. La valutazione del danno non patrimoniale, intesa quindi come una valutazione ad personam, nella sentenza in oggetto mostra particolari risvolti.