Autori

Francesco RUNDO

L’ing. Francesco RUNDO ha conseguito la Laurea quinquennale in Ingegneria Informatica –Università degli Studi di Catania, il 20 Ottobre 2000, con votazione 110/110. Ha successivamente conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in « Matematica Applicata » frequentando il corso triennale di Dottorato di Ricerca in “Matematica Applicata alla Tecnologia” tenuto presso l’Università degli Studi di Catania

E’ iscritto presso l’Ordine degli Ingegneri di Catania e per alcuni anni ha fatto parte della Commissione «Ingegneria dell’Informazione» e  «Scuola ed Università». Dall’anno 2000, svolge attivita’ di Ricerca e Sviluppo e di Ingegneria di Prodotto, presso la STMicroelectronics srl – sede di Catania. Attualmente afferisce alla divisione “Ricerca e Sviluppo del settore Automotive and Discretes”, nel gruppo “Central R&D”, con il ruolo di ricercatore industriale.  È responsabile scientifico di alcuni programmi di ricerca congiunti tra la STMicroelectronics di Catania e l’Università di Catania e l’Università della Calabria.

È collaboratore di ricerca in qualità di Former Advisor presso il gruppo IP-LAB del Dipartimento di Matematica ed Informatica dell’Università di Catania. Ha svolto il ruolo di consulente di ricerca presso l’Università della Calabria e presso il Dipartimento di Matematica ed Informatica dell’Università di Cagliari in settori di matematica applicata in ambito industriale e relativamente allo sviluppo di modelli matematici bio-ispirati per applicazioni in ambito medicale.

Ha svolto il ruolo di ricercatore all’interno di alcuni team multidisciplinari nell’ambito di progetti di ricerca finanziati a livello nazionale ed europeo(Piattaforma G3, DIMAGO, ASTONISH). Nell’ambito di questi programmi, si e’ occupato dello sviluppo di algoritmi bio-ispirati e di modelli matematici analitici e/o euristici per l’analisi prospettica di determinate patologie mediche e per la diagnosi precoce medica in ambito oncologico e neurologico. Si occupa dello sviluppo di modelli prospettici in campo medico che integrano informazioni di imaging con dati provenienti dall’analisi biomolecolare e dallo studio dei segnali biologici.

Recentemente, i suoi interessi di ricerca si sono estesi allo studio ed utilizzo di modelli matematici e algoritmi basati su tecniche di “machine learning” e “sensor data fusion” per applicazioni in ambito industriale nel settore ADAS(Advanced Driver Assistance Systems) dell’Automotive e nella modellistica dati provenienti da sensori elettrochimici.

In ambito forense, si occupa dello studio e sviluppo di modelli classici di matematica finanziaria ed allo studio e sviluppo di sistemi di ingegneria finanziaria, modelli statistici e di machine learning, per l’analisi e lo studio delle serie temporali finanziarie e per l’analisi numerica ed analitica degli strumenti finanziari di investimento e dei prodotti bancari in ambito retail e societario. Si occupa altresi’ di strategie di negoziazione in ambito legale per il settore bancario e finanziario, basate su metodi di ricerca operativa e di Teoria dei Giochi.

Ha svolto il ruolo di docente per numerosi seminari e corsi accademici nei settori di matematica applicata al continuo, matematica applicata in campo finanziario, matematica applicata al processamento di immagini e segnali in ambito medico, matematica applicata in campo forense. È revisore scientifico per svariate riviste scientifiche nel settore del processamento di immagini in campo medico e nei settori di modellistica matematica applicata all’imaging ed allo studio dei segnali (IET, SPIE, PLOS ONE, etc..). È stato per anni, menbro aderente del Gruppo Nazionale di Fisica Matematica dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica – INDAM. È co-autore di diversi brevetti industriali e pubblicazioni su riviste e conferenze scientifiche nel settore dell’image processing, medical imaging, matematica applicata in campo industriale, finanziario e medico.

Da anni svolge libera professione in ambito forense in qualità di consulente di parte nei contenziosi bancari/finanziari per l’analisi matematica dei contratti bancari e degli strumenti di investimento. È CTP in numerosi procedimenti in ambito bancario/finanziario presso svariate giurisdizioni nell’intero territorio nazionale (Sicilia, Calabria, Lazio, Lombardia, etc..).

 


Altri articoli di Francesco Rundo

 

You can also hear this news on Amazon's Alexa
Show More

Related Articles