Sicurezza e Giustizia

Davide ACQUAVIVA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Ten. davide_acquavivaDavide ACQUAVIVA dell’Arma dei Carabinieri, nel mese di giugno 2016 è divenuto il più giovane comandante di una compagnia dei carabinieri d’Italia. Al giovane tenente è stata assegnata la guida della compagnia di Sala Consilina (120mila cittadini), in provincia di Salerno.

Su Facebook si è complimentata personalmente anche il Ministro alla difesa, Roberta Pinotti. Questo il suo messaggio. “A soli 27 anni, il tenente Davide ACQUAVIVA sarà il comandante dei carabinieri più giovane d’Italia. Nella sua carriera numeri importanti, tra cui 400 arresti e 700 denunce a piede libero per reati di camorra o di criminalità comune ed un percorso di studi eccellente. Sulla sua divisa sarà presente una stelletta rossa, attribuita a coloro che ricoprono incarichi superiori al proprio grado. Davide è un servitore dello stato di cui andare fieri e voglio fargli il mio personale in bocca al lupo per questa nuova sfida“.

 


 

Articoli pubblicati

I “COMPRO ORO”
di Maurizio Taliano e Davide Acquaviva (N. IV_MMXIV)
Il crimine organizzato ha sempre avuto grande dimestichezza con gli intrecci economici, finanziari e societari che consentono una forte circolazione del denaro ma uno scarso know-how gestionale e intervengono nei settori su cui sono consolidate le capacità di condizionamento del mercato. Un fenomeno emergente a partire dal 2008, con queste caratteristiche, è la nuova realtà economica dei c.d. “Compro Oro”.