Sicurezza e Giustizia

VIDEOSORVEGLIANZA DEI PROPRI FIGLI NELL’ASILO NIDO TRAMITE WEBCAM

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail < 1 ' di lettura

di Nicola Fabiano

[dropcaps style=”fancy”]I[/dropcaps]l Garante privacy, con il provvedimento n. 230 dell’8/5/2013 [doc. web n. 2433401], è intervenuto sul tema della videosorveglianza e specificamente con riferimento all’impianto installato in un asilo nido. La vicenda in questione è nata non a seguito di una segnalazione al Garante, ma d’ufficio la stessa Autorità ha avviato un procedimento in seguito alla pubblicazione di un articolo pubblicato il 28 settembre 2011 sul quotidiano “La Stampa” (“L’occhio del Grande Fratello arriva dentro l’asilo nido”). La fattispecie si riferisce ad un sistema di videosorveglianza con webcam, installato in un asilo nido, attraverso cui i genitori dei bambini avrebbero potuto controllare i propri figli durante il periodo di permanenza alla struttura.

…continua su EDICOLeA

[fancy_heading style=”style2″ size=”small”]Altri articoli di Nicola Fabiano[/fancy_heading]