Sicurezza e Giustizia

AWS apre la nuova regione in Italia (Milano): benefici in termini informatici e di privacy

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail < 1 ' di lettura

 

Dal 28 aprile 2020 AWS ha messo a disposizione di imprese, enti della pubblica amministrazione, istituzioni scolastiche e organizzazioni no profit la nuova Regione AWS Europe (Milano).

Si tratta di un aspetto molto importante sotto il profilo della privacy, perché la nuova regione consentirà di mantenere la proprietà ed il controllo dei contenuti ospitati sul territorio italiano. Ricordiamo che il cliente di AWS può scegliere le regioni in cui archiviare i propri contenuti e il tipo di storage e che il backup può essere effettuato anche su regioni diverse.

Anche sotto il profilo informatico, la nuova regione consentirà di avere i server sul nostro territorio e quindi minore latenza nell’esecuzione delle applicazioni per i servizi offerti agli utenti italiani.

La nuova Regione Aws Europe (Milano) e la sesta regione di Aws in Europa, insieme a quelle esistenti in Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Svezia e la prossima regione sarà inaugurata in Spagna a fine 2022 o all’inizio del 2023.

Prossimamente è previsto che Aws apra la prima Amazon CloudFront edge location a Roma e altre due edge locations a Milano.

 

You can also hear this news on Amazon's Alexa